Tre novembre alle tre e zerotre

L’orario d’inizio di un post è sempre molto importante per capire quanto il tuo cervello ci abbia messo ad elaborare un discorso completo di tutto ciò che avevi in testa e poi riportato su “carta”.

Le cose da dire sarebbero tante, partendo dalla mia difficile settimana che non si è ancora conclusa e che sicuramente è stata più leggera di quella che sta per arrivare. Ma tagliando da parte le questioni personali che nonsiamomicaaradiodeejay (anche se, in questi giorni in cui vedi un po’ di fantasmi, spunta l’articolo di XL in cui si parla dei fantasmi di Fukushima, ti vengono anche certi pensieri) e rimanendo in ambito musicale e sotto l’ Alberone Party Program con il nuovo look da tuttarobaitaliana (o quasi), devo dire che la nuova formula mi piace assai, tipo una felpa che indossi e dici “fica, questa la uso quando voglio fare il figo in giro”.

Giovedì scorso, tra alti e bassi, intensità, interfaccia con tutta la strumentazione non tua (ero nello studio di Login con tutta la strumentazione prestata compresa di pc ed è stato come guidare un auto nuova con lo stile che avevi acquisito sulla vecchia) e gestacci che si sono perpetrati finché Marvin non è svenuto e Andrev ha deciso che X Factor era molto più interessante, la puntata ha avuto risvolti sonori interessanti con tanto di svarione sul finale.

Oltre all’annuncio dell’intervista ai Calibro 35 – fatta prima del concerto alle Off – Officine Sonore e che manderò in onda giovedì 7 novembre – si è parlato della compilation “This Is Not A Love Song” edita da To Lose La Track che, in maniera folle e del tutto sprovveduta, ha deciso di collaborare con il sottoscritto; si è parlato degli (A)Toll (e poi due giorni dopo mi trovo una loro recensione. Io le chiamo sinergie), dei Chambers (vi ricordate i Violent Breakfast?) e del loro passato: insomma, tanta carne al fuoco e la prossima – per rispetto al vegetarianismo – saranno quintali di cetrioli arrosto (così l’ortolano per una volta si riposa).

Beccatevi il podcast, anche se vi voglio presenti dal vivo il giovedì alle 22 su Radio Flo, perché è più interessante per me e per voi e perché la roba italiana è anche vostra (poi vediamo come smerciarla).

Giovedì oltre i Calibro 35 ci saranno anche altri ascolti in arrivo dalle altre etichette e dalla mia domenica pomeriggio di cuffie e sigaretta.

alta-fedeltà04

A giovedì.

P.s. in pratica ho impiegato più di un’ora per scrivere due boiate e fare due collegamenti ipertestuali… pessimismo e fastidio.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s