Il podcast della playlist da cena, gli Auden, V4V e gli Zu

Come uno stronzo mi dimentico sempre che ogni martedì gli accessi a questo blog sono parecchi e immagino ci siano per ascoltare il podcast dell’ultima puntata ma, come uno stronzo, non metto mai il podcast quando dovrei. Vabbè che il tempismo non è mai stato il mio punto forte da 31 anni a questa parte (come per esempio nascere alle 18:00 del 25 dicembre. Cioè, non è proprio comodo).
Si usa dire tra le popolazioni che “sbagliando si impara” e quindi io sbaglio continuamente però imparo e piano piano arriverò a pubblicare il podcast nel giorno giusto; che poi oggi è mercoledì quindi stiamo comunque sul pezzo.
Sconclusionate divagazioni in questo mercoledì piovoso mentre un viaggio mi attende e la speranza si ripone nell’assenza di turbolenze durante il cammino – altrimenti so’ cazzi -, lasciano spazio a notizie più concrete.
La prima riguarda sicuramente l’oggetto principe di questo ennesimo articolo quale è il podcast.
Ci trovate un scaletta che “è stata perfetta per accompagnare la nostra cena” mi hanno detto in coro alcune genti e quindi, chissà, potrebbe essere così anche per voi.
Ci trovate un po’ di materiale de “La Concertini di Musica Brutta”, la rubrica di GrooveOn e un po’ di dischi italiani di una manciata di anni fa in attesa che arrivino i nuovi.



La seconda invece porta il nome Auden ed è il gruppo che sarà ai microfoni sotto l’Alberone lunedì prossimo due febbraio.
È un gruppo della vecchia guardia che è uscito con questo disco che è una bomba sotto gli amici della V4V Records



La terza è ultima invece riguarda il nuovo brano degli Zu che anticipa l’ultimo disco e, insomma, non lo so ancora.

A lunedì.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s